fbpx

Martino Midali veste l’Universo Verghiano

Il patrimonio letterario che Giovanni Verga ha lasciato è immenso e caratterizzante, il ritratto di un’isola  antica, misteriosa e controversa che, oggi, viene riportata alla memoria dal Centenario dello Scrittore. Evento  che si pone, non solo come mezzo di dialogo, ma anche di sperimentazione creativa.  L’Universo Verghiano è popolato da  così tanti  personaggi, protagonisti e anonimi narratori , che riuscirebbe soltanto a definirli  è un compito assai complesso. Personalità alcune, così forti nei tratti e nei sentimenti,  da divenire iconiche, ma è nella loro rappresentazione popolare, che essi assumono, l’essenza planetaria.  E il loro vestire, diviene parte di questa identificazione, del loro   apparire nell’immaginario collettivo.  Da qui l’idea di unire l’arte tessile con il mondo letterario, attraverso l’indumento folkloristico, come parte essenziale di questo cosmo. E questo, attraverso abiti appositamente realizzati da uno degli Stilisti più affermati nel Patrimonio Internazionale : Martino Midali. Autore di  Alta Moda che veste  Stars  come Barbra Streisand e Debra Winger, ha scelto di essere parte della storia di Verga100  mettendo il suo  talento a disposizione della Cultura Nazionale, con una proposta di abiti che saranno indossati dai vari attori durante le loro performance, e successivamente, potranno essere ammirati in uno showroom appositamente allestito.  Se Wim Wenders si interrogava sul rapporto tra cinema e moda, e in quelle relazioni armoniche che intercorrevano nella produzione visionaria,   in questo momento, non sarebbe da escludere nel considerare l’attuale processo creativo  un atto di bellezza e d’avanguardia.

 

Did you like this? Share it!

0 comments on “Martino Midali veste l’Universo Verghiano

Leave Comment

X