fbpx

La Storia

Le rappresentazioni verghiane nacquero  nel 1972 a Vizzini, città natio dello scrittore immersa tra le colline di fico d’india. La realizzazione avviene attraverso  una messa in scena direttamente nei luoghi di ambientazione nella rappresentazione del “Teatro di reviviscenza”, termine coniato da Alfredo Mazzone, uno dei primi registi verghiani che hanno contribuito all’inizio di una tradizione.

Il pubblico vive quel sentimento verista entrando nello spazio scenico, osservando e scrutando ogni attimo in una rappresentazione coinvolgente

Alfredo Mazzone (Regista)
(Vizzini, 1922 – Vizzini, 1989)