fbpx

Tag: cavalleria rusticana

Gianni Bella, Orgoglio isolano al Verga Film Fest

Si è concluso il Verga Film Fest con l’emozionante l’omaggio al Maestro Gianni Bella per la sua originale trasposizione de La Capinera, un riconoscimento doveroso verso uno degli Autori più rappresentativi del Patrimonio Nazionale. Soddisfatto l’Art Director Lorenzo Muscoso per questa nuova edizione, che si configura di buon auspicio per le attività del 2019. All’evento, che ha avuto luogo presso il Palazzo della Cultura di Catania, è intervenuta  l’Assessore alla Cultura Barbara Mirabella che ha espresso considerevoli parole per l’ importante tributo e l’Arch. Giovanni Laudani Direttore di Casa Museo Verga. L’artista riceve anche il libro “I Luoghi del Verismo” dall’Arch. Marco Sinatra, rappresentante simbolico della Comunità Vizzinese sul tema. L’evento si è aperto con le partiture dei Bellamorea che hanno ricevuto un riconoscimento per il loro impegno nella promozione della cultura musicale nel mondo, si è poi, passati alla proiezione dei corti vincenti, “AllaFinFinFirFinfinfine” di Francesco D’Ascenzo, un mini documentario su Paolo Villaggio che riceve il premio della critica, “Intersection” di  Erik Trujillo, premiato come migliore opera del reale, “Sara” di Fabio Petrassi”, scelto come opera sul sociale, menzione speciale a “Interesting people in New York” di Chaw Khanawutikarn. Intervento del regista John Real e del produttore Emanuele Leone celebrati per il loro dinamismo ed eccellenza nell’arte filmica isolana che hanno parlato del loro rapporto con il territorio e  le prossime uscite in Italia e all’Estero. Chiude la Manifestazione la regista autrice Rosanna Alberghina che incanta con una poesia campestre che loda l’universo dei vinti, gratificata per il suo impegno artistico nel calatino.

I racconti dell’anima muove i sentimenti tra le maree

Emozionante il reading  “I racconti dell’anima” scritto dal regista Lorenzo Muscoso ispirato a I Malavoglia rappresentato ieri a Matera. Un ‘opera, composta in vari ritratti, ha portato il pubblico a vivere un viaggio malinconico nello svelamento di un disagio esistenziale. Una raffigurazione che alterna allo sconforto un senso di dovere, silenzioso ma rassicurante, profondo come la coscienza più segreta.

Il Festival Verghiano protagonista a Paestum

IL Festival Verghiano ha rappresentato la Cultura Siciliana alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico a Paestum. Notevole il riscontro del pubblico, una dimostrazione che indica quanto l’impegno di questi anni sia stato significativo alla valorizzazione dell’opera verista. Una produttività in continua crescita che porta in alto non solo le tradizioni e costumi isolane ma da valore all’identità intellettuale di una intera Nazione. L’opera di Verga è considera tra le massime espressione letterarie e intellettuali che ha maggiormente influenzato le arti del 900.

IL Verga Film Fest Premia il Sociale nel ricordo di Paolo Villaggio

Il 2 gennaio 2019, invece, presso l’Auditorium il Palazzo della Cultura (Cortile Platamone)  di Catania dalle 18 alle 19 avrà luogo il Verga Film Festival dove verranno presentate le 3 opere vincenti al concorso, “AllaFinFinFirFinfinfine”, mini documentario su Paolo Villaggio che riceve il premio della critica, “Intersection” di  Erik Trujillo, premiato come migliore opera del reale, “Sara” di Fabio Petrassi”, scelto come opera sul sociale, menzione speciale a “Interesting people in New York” di Chaw Khanawutikarn. Inoltre,  l’anticipazione del V° Festival Verghiano e anteprime dei nuovi film prodotti dalla Real Dreams e diretti dal regista John Real e prodotti da Emanuele Leone. Dibattito anche sulla cinematografica,  Interverranno ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura.